Tagliatelle con vongole e asparagi!

Da un po’ di tempo mi ero ripromessa di provare a fare le tagliatelle fatte in casa. Ieri per la prima volta ho avuto modo e tempo di farle. Sabato mattina con mio marito siamo andati a fare la spesa e lui, come accade ogni domenica, ha deciso di occuparsi del condimento della pasta. Così ha acquistato un 1 kg di vongole veraci buonissime e un bel mazzo di asparagi bio.

Cosa sono le tagliatelle e quali sono le loro origini?

Le tagliatelle sono uno dei formati di pasta più conosciuti e gustosi della tradizione italiana, in particolare sono un piatto tipico della città di Bologna, preparate con l’immancabile ragù alla bolognese.

Nonostante sia un piatto tipico emiliano, le tagliatelle sono diffuse ormai in tutta Italia e vengono accompagnate da diversi condimenti: funghi, tartufo, pomodoro, ecc.!

Il 16 aprile 1972 la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna aveva assegnato alla “Tagliatella di Bologna” delle precise misure, che dovevano corrispondere:

  • a cottura: avvenuta a 8 mm di larghezza;
  • crude: a circa 7 mm (ovvero pari alla 12.270 parte della Torre degli Asinelli).

Lo spessore, invece, non è stato stabilito precisamente, anche se gli esperti hanno sentenziato che si debba aggirare tra i 6 e gli 8 decimi di millimetro.

La ricetta

Chef Difficoltà: alta

Cucina Ricetta per: 2 persone

Ricette Preparazione: 60 minuti

Tempo di cottura  Cottura: 30 minuti

Ingredienti:

Per le tagliatelle:

  • 300 gr di farina di tipo 0;
  • 3 uova medie a temperatura ambiete, possibilmente bio.

 

Per il condimento:

  • 1 Kg di vongole veraci;
  • 1 mazzo di asparagi;
  • 1 peperoncino rosso di calabria;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 10 mandorle;
  • sale qb;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 10 olive nere al forno;
  • olio extravergine di oliva qb.

Procedimento:

Per le tagliatelle:

Versate la farina sulla spianarola, formando una fontana. Rompete al centro della fontana le uova e lentamente incorporatele insieme alla farina. Lavorate l’impasto fino a quando non otterrete un impasto morbido ed elastico.

Avvolgete l’impasto in una pellicola. Lasciatelo riposare per 30 minuti a temperatura ambiete.

Intanto munitevi di mattarello (o se volete fare prima di una macchina tirapasta, io preferisco fare con il mattarello, mi ricorda mia nonna 🙂 ).

Tagliate l’impasto in 3 porzioni e stendetelo fino ad ottenere uno spessore tra i 6/8 millimetri. Cercate di ottenere dei rettangoli più o meno regolari.

Ora prendete una sfoglia, ripiegate un lembo fino a due terzi ed arrotolate, cercando di creare un rotolino molto piatto e tenendo la chiusura verso l’alto.

Tagliate il rotolo in fettine di 7 mm di spessore. Proseguite fino a terminare tutto l’impasto. Le vostre tagliatelle sono pronte per essere cotte.

Per il condimento:

Immergete le vongole in abbondante acqua e sale, lascialetele depurare per almeno 2 ore.

Pulite e tagliate gli asparagi in piccoli pezzetti, prendendo solo le punte tenere.

In una padella versate gli asparagi tagliati insieme alle mandorle spezzettate, il peperoncino tritato, l’aglio e le olive nere (se preferite denocciolate). Versate il vino bianco e lasciatelo cuocere a fuoco lento per 20 minuti.

Contemporaneamente in un’altra padella versate le vongole e compritele con un coperchio. Lasciatele sul fornello fino a quando non saranno completamente aperte.

Pulite le vongole eliminando i gusci. Recuperate un po’ d’acqua di cottura delle vongole in un bicchiere. Versate le vongole nella padella dove c’è il condimento don gli asparagi.

Aggiungete l’olio (qb) in cottura. Alzate la fiamma e versate l’acqua di cottura delle vongole.

Cuocete le tagliatelle in una altra pentola, salate a gradimento. Una volta cotte, scolatele, versatele nel condimento e mantecate. Se necessario aggiungete un po’ d’acqua di cottura della pasta.

Impiattate e godetevi le vostre tagliatelle con vongole e asparagi!

Bon appétit! 😛

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...