Ricette al Miele: Li Purcidduzzi

Vi starete chiedendo, cosa centrano i dolci di natale in un blog interamente dedicato alle api?

Siamo vicini al Natale e in questo periodo, come le nostre mamme ci hanno insegnato, si preparano i tipici dolci natalizi, molti dei quali hanno come ingrediente principale il prezioso nettare prodotto dalle api: il Miele.

Miele

Il miele è l’elaborazione di un’altra sostanza: il nettare.

Delle proprietà benefiche del miele ve ne parlerò in un articolo specifico.

Come già scritto, sono di Manduria (TA), e i giorni che precedono il Natale in casa di mia madre si può sentire l’odore di dolce tutti i giorni. Lei che con largo anticipo prepara dolci e dolcetti legati alla tradizione della mia terra. Mia madre dice sempre: “Impara anche tu! Le tradizioni vanno tramandate, sono molto importanti per non perdere il valore di unione della famiglia e di legame alla propria terra!”.

In questo perido in tutte le case pugliesi si preparano dolci natalizzi tra i quali li Purcidduzzi.

Cosa sono Li Purcidduzzi?

Sono piccoli biscotti di pasta frolla, grandi come un dado, fritti e immersi nel miele.

Chef Difficoltà: Media

Cucina Ricetta per: 8 persone

Ricette Preparazione: 30 minuti

Tempo di cottura  Cottura: 10 minuti

Ingredienti:

  • 1 kg farina;
  • 25 gr di lievito per dolci;
  • 200 gr di olio extravergine di oliva ;
  • acqua tiepida;
  • 1 buccia di limone, di arancia e di mandarino grattuggiate;
  • sale qb;
  • zucchero qb;
  • miele millefiori (preferibilmente prodotto italiano).

Per la frittura: olio di semi di arachidi

Procedimento:

Setaccia la farina e aggiungi il lievito sciolto in acqua tiepida con il sale. Incorpora l’olio extravergine di oliva e le bucce di limone arancia e mandarino grattuggiate. Impastate con le mani fino ad ottenere un pasta liscia. Coprite l’impasto con un panno asciutto e lasciate lievitare per circa un’ora.

Dopo un ora stendete l’impasto, come quando fate gli gnocchi, e tagliate in piccoli biscotti (nelle dimensioni di un dado da gioco) tutto l’impasto.

Mettete sul fuoco una pentola con l’olio di semi di arachidi. Riscaldate l’olio fino a quando non inizia a sfigolare. Friggete i vostri purcidduzzi e posateli in un vassoio ricoperto di carta da cucina, in modo che assorba tutto l’olio in eccesso.

Lasciateli raffeddare. Intanto in una pentola scaldate il miele con un po’ di zucchero e versate i purcidduzzi. Amalgamate tutto e ancora caldi sistemateli in piatti o coppette (che potrete regalare ad amici o parenti). Guarniteli con i confettini colorati.

Et voilà! I vostri purcidduzzi sono pronti per essere gustati!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...